Nel Sannio il programma per le “Botteghe del mestiere”

Ettore Mocella

S’è tenuto presso l’Aula Consiliare del Comune di Faicchio un incontro inerente il Programma SPA realizzato con il contributo del PON FSE.

Il Programma, rivolto ai disoccupati ed agli inoccupati, si propone di contribuire al miglioramento dei livelli di occupabilità e di occupazione dei giovani attraverso l’integrazione di politiche per il lavoro, per la formazione e per la crescita delle imprese, sostenendo processi di sviluppo locale secondo logiche e metodi che rispondono ad una strategia unitaria, a valenza nazionale.

L’Avviso è volto a promuovere un sistema di “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione” e per Bottega si intende un raggruppamento in grado di favorire la trasmissione di competenze specialistiche verso i giovani, il ricambio generazionale e di stimolare la nascita di una nuova imprenditoria, i processi di innovazione e di internazionalizzazione delle imprese, nonché lo sviluppo di reti su base locale.

L’incontro è stato suddiviso in due momenti: i saluti del Sindaco del Comune di Faicchio Nino Lombardi, del consigliere delegato all’artigianato Luigi Lavorgna, del Presidente Confartigianato Imprese Benevento Vincenzo Lombardi, del Presidente Regionale Confartigianato Ettore Mocella, e gli interventi del Segretario Regionale Confartigianato Luca Pietroluongo e del Consulente Confartigianato Angelo De Siena.